Una Dichiarazione Episcopale che merita di essere ripudiata

Non si era ancora asciugato l’inchiostro dell’esortazione Querida Amazonia (QA) che già i prelati della Regione Nord 1 della Conferenza Episcopale brasiliana avevano pubblicato una nota in cui la citavano per rifiutare il progetto di legge del governo Bolsonaro che rende viabile lo sfruttamento delle risorse minerarie e la generazione di energia elettrica in terre

Francesco ratifica Leonardo Boff e butta Fritz Löbinger nel Tevere

Pope-Francis

Pubblichiamo di seguito un’analisi dell’Esortazione Apostolica Querida Amazonia apparsa ieri sul blog del vaticanista Edward Pentin a firma di José Antonio Ureta, collaboratore dell’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira. L’Esortazione Apostolica appena pubblicata conferma che nel pontificato di papa Francesco la politica ha la priorità sulla religione. Ha accelerato sull’”ecologia integrale” ma ha frenato in modo

Sinodo Panamazzonico o Sinodo di Pistoia?

Chissà se è per timore dei cardinali Brandmüller, Müller e Burke oppure per non dare ragione al vescovo Athanasius Schneider che il Vaticano ha ritenuto prudente evitare la presenza della statua della Pachamama nella Messa di chiusura dell’Assemblea speciale del Sinodo per la Regione Panamazzonica. Chissà se è per lo stesso motivo che gli scandalosi

Sinodo Panamazzonico: ultima puntata della fiction

Riprendiamo dal blog di Aldo Maria Valli il saggio di José Antonio Ureta sulla cosiddetta “messa per la Terra senza mali”, già proibita dalla Congregazione per la dottrina della fede, adesso rilanciata e celebrata nella chiesa di Santa Maria in Traspontina, a due passi dal Vaticano. Fra gli oltre centotrenta eventi paralleli al sinodo che

Intervento di José Antonio Ureta al Convegno “Amazzonia: la posta in gioco”

Eminenza, Eccellenza Reverendi sacerdoti, Altezza Imperiale e Reale, Altezze Signore e Signori, Da molti anni collaboro con l’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira e ringrazio i suoi dirigenti per l’onore di avermi invitato a rivolgere la parola oggi a un pubblico così selezionato. Il tema di cui mi occuperò s’intitola “Il volto amazzonico: maschera che nasconde

Sinodo: con questi invitati, sappiamo già come sarà la festa…

In un matrimonio o in una qualsiasi festa di famiglia, a rivelare le preferenze dell’anfitrione è la lista degli invitati personali, visto che i parenti devono essere convocati comunque. Succede lo stesso per l’imminente Sinodo sull’Amazzonia. Vi sono i partecipanti obbligatori, come i capi dicastero della Curia romana e i vescovi della regione amazzonica: forse

La liturgia secondo i promotori del Sinodo per la regione panamazzonica: comunione con Dio o con gli “spiriti” (maligni)?

sincretismo_indigeno

Riprendiamo sul nostro sito questo importante intervento di José Antonio Ureta pubblicato da Aldo Maria Valli sul suo blog Duc in Altum. *** La Rete Panamazzonica (REPAM), principale coordinatrice della prossima Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi, ha organizzato dal 16 al 18 luglio scorsi, un seminario nel Centro Culturale Missionario, a Brasilia. Fra le

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali

sciamanesimo

Rifugio spirituale per indigeni modernizzati o ancora di salvezza per borghesi con disturbi esistenziali? Non c’è dubbio che il Sinodo per la regione pan-amazzonica avrà una portata universale. A dirlo sono i suoi organizzatori. “Si scrive Amazzonia e si legge ‘mondo’”: così l’Osservatore Romano ha sintetizzato vari interventi dei cardinali Lorenzo Baldisseri, segretario del Sinodo

Il Sinodo Panamazzonico vuole ripetere gli stessi errori di cinquanta anni fa: a tutto beneficio degli evangelici

cristiani-brasile-ansa

Mons. José Luis Azcona, vescovo emerito della Prelatura di Marajó, nella regione amazzonica di Belém do Pará, ha lanciato un grido di allarme: “L’Amazzonia, almeno quella brasiliana, ormai non è cattolica”, visto che conta con “una maggioranza pentecostale” che, in certi luoghi, “raggiunge l’80%”. La ragione? Ebbene, i missionari cattolici non battezzano più né evangelizzano,

I “ministeri dal volto amazzonico”: eclissi del sacerdozio cattolico e della gerarchia della Chiesa (IV)

wwii-destroyed-church-france_u-l-q10oxmr0

In una recente intervista con il giornalista Edward Pentin, corrispondente romano del National Catholic Register, il Cardinale Gerhard Müller ha affermato che l’Instrumentum laboris per il prossimo Sinodo speciale sull’Amazzonia “è stato scritto soprattutto da un gruppo di discendenti di tedeschi e non da gente che vive là”. Ne consegue “una prospettiva molto europea”, con