Bugie di dimensioni… amazzoniche

incendio-amazzonia

Eugenio Trujillo Villegas*   Il mondo piange sconsolato l’Amazzonia. Certo, nessuna persona sensata vuole che un così vasto e importante territorio si trasformi in una torcia accesa, prosciugando la più grande riserva di acqua dolce del pianeta e distruggendo il più ricco patrimonio di vita animale e vegetale esistente. Il furore dei sedicenti difensori della

Il cantore dell’Amazzonia “assolve” Bolsonaro

padre-zezinho-1280x720

Andrea Zambrano   «Quella sull’Amazzonia è una guerra narrativa, così stanno buttando nel fuoco il Brasile». Probabilmente il presidente verdeoro Jair Bolsonaro non si sarebbe mai aspettato che a dargli manforte sulla polemica legata agli incendi in Amazzonia sarebbe stato un sacerdote della Chiesa cattolica, che pure in questo periodo sta alimentando questa narrativa con

Processo alla CO2: assolta con formula piena

co2-immagine10-large-0-1

Quando si parla di distorsione della realtà legata alla propaganda sui cambiamenti climatici, il caso più clamoroso è quello dell’anidride carbonica (CO2), demonizzata come causa prima del Riscaldamento globale. Invece la CO2 è un gas indispensabile perché ci possa essere vita umana. Quando si parla di distorsione della realtà legata alla propaganda sui cambiamenti climatici, il

BRUCIA L’AMAZZONIA, O IL CERVELLO DEGLI AMBIENTALISTI?

Macron-Bolsonaro

Il “Corriere della Sera” di oggi (2 settembre) sfoggia un articolo a pagina intera dal titolo “Perché l’Amazzonia sta bruciando?”. Secondo l’articolista Irene Soave, il colpevole non può essere altro che il presidente di centro-destra Jair Bolsonaro: “Le politiche di Bolsonaro hanno fatto ‘esplodere’ la deforestazione, accelerata dalle esportazioni di carne”. Il pezzo del noto

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali

sciamanesimo

Rifugio spirituale per indigeni modernizzati o ancora di salvezza per borghesi con disturbi esistenziali? Non c’è dubbio che il Sinodo per la regione pan-amazzonica avrà una portata universale. A dirlo sono i suoi organizzatori. “Si scrive Amazzonia e si legge ‘mondo’”: così l’Osservatore Romano ha sintetizzato vari interventi dei cardinali Lorenzo Baldisseri, segretario del Sinodo

Incendi in Amazzonia: il processo alle streghe contro il governo brasiliano

Incendi_Amazzonia

Il Ministro degli Esteri brasiliano risponde alle accuse di Emmanuel Macron e degli ambientalisti, che attaccano il Brasile ritenendolo inadeguato davanti agli incendi dell’Amazzonia. Ernesto Araujo Ministro degli Esteri del Brasile   Secondo René Descartes, “il senso comune è quanto di più condiviso esiste al mondo” e aggiunge “che il potere di giudicare bene e

Sinodo Amazzonia: la regia di Leonardo Boff

leonardo boff

Il teologo Leonardo Boff è noto ai più come teologo della liberazione, insieme al fratello Clodovis meno famoso di lui. È anche risaputo che papa Francesco lo ha invitato a dare il suo contributo all’enciclica Laudato si’ sulla salvaguardia della “casa comune”. Cosa c’entra la teologia della liberazione con il problema dell’ambiente? Ce lo spiega

EMISSIONI DEL BRASILE E CO2

Qual’ è il contributo del Brasile all’effetto serra nelle emissioni di biossido di carbonio (CO2) rilasciate dai combustibili fossili nell’atmosfera terrestre? Il Brasile è accusato nei media di essere uno dei grandi emettitori di CO2. Siamo classificati come il quarto più grande emettitore di CO2 al mondo senza spiegare cosa viene confrontato, a partire da